Bando Go-Digital: ecco come funziona

bando-go-digital

La Camera di Commercio di Macerata pensa digitale, e per l’anno 2018 ha emanato Bando Go-Digital – Anno 2018, per promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale e la promozione degli investimenti per la digitalizzazione, innovazione tecnologica, organizzativa e sicurezza informatica delle micro, piccole e medie imprese della provincia di Macerata.

Grazie a questa iniziativa, le imprese possono richiedere un contributo per le tipologie di intervento previste dal bando e iscrivibili ai seguenti ambiti:

– acquisto e istallazione di apparati hardware per la Connettività a Banda Ultralarga;

– acquisto di software e strumenti hardware specifici destinati alla Sicurezza Perimetrale e al Back Up dei Dati, e relative spese di istallazione;

– acquisto e istallazione di sistemi hardware e software per la telefonia basati sul protocollo internet (VoIP PBX);

-acquisto e istallazione di apparati hardware per la connettività aziendale attraverso tecnologie wireless;

– acquisto di strumenti/applicazioni di sensoristica e diagnostica per l’Agricoltura e la Zootecnica, per le sole imprese risultanti attive al Registro delle Imprese con attività primaria o prevalente rientrante nell’ambito della Divisione Ateco “A.01”;

– progettazione e realizzazione di siti web, acquisto di software per lo sviluppo di soluzioni di e-commerce.

La regolarizzazione delle spese dovrà avvenire esclusivamente tramite bonifico bancario o postale, Ri.Ba, assegno circolare, postale.

Le richieste di contributo possono essere presentate esclusivamente a mezzo pec entro le ore 24:00 del  31 dicembre 2018, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi disponibili