Le nostre soluzioni IT a sostegno
della vostra strategia di business.
Dal 1986 lavoriamo per l'innovazione.
Sistema 3 è il perfetto sostegno alle tue esigenze informatiche.
Esperienza, professionalità e innovazione: sono questi i pilastri che fanno della Sistema 3 s.r.l. il perfetto sostegno alle tue esigenze informatiche. L’esperienza della nostra azienda è garantita da una presenza trentennale nel campo dell’informatica: è dal 1986 che offriamo i nostri servizi di assistenza, consulenza, riparzione e vendita in amibto IT. Questo ci ha resi leader nella regione Marche e ci ha permesso di costruire nel tempo un rapporto privilegiato con tanti enti pubblici e scuole, in quanto iscritti al MEPA, ed altrettante aziende e professionisti.
Dal blog
Marketing su tik tok: quale target di riferimento
Di Daniela Zepponi
|
Pubblicato il 05 Novembre 2019
  Tik tok è un’app dedicata ai giovanissimi, dove i ragazzini fanno video divertenti su tracce audio. Molte aziende tendono ad ignorarla, poiché credono erroneamente che su tale social è possibile trovare solo video di ragazzini. In realtà le stime sono impressionanti: tik tok conta mezzo miliardo utenti attivi, specialmente nella fascia 16-24 ma sta iniziando a spopolare anche tra gli user nella fascia 25-30. Gli utenti trascorrono quasi un’ora sul sito al giorno.   Proprio per questo, molti stanno iniziando a “fiutare” l’opportunità di fare business con tik tok. Una delle caratteristiche dell’app, è che l’algoritmo spinge molto sulla scoperta di contenuti e content creator nuovi. I social “classici”, al contrario, tendono a suggerire all’utente le persone vicine.   Come funziona l’advertising su tik tok?   L’influencer marketing già sta iniziando a prender piede su tik tok, e non di rado si notano contenuti sponsorizzati. Le differenze tra tik tok e instagram però sono sostanziali. Su instagram è l’azienda a scegliere con chi collaborare, e le modalità per farlo. Il brand può decidere se puntare su contenuti più “friendly” o puntare su scatti e descrizioni di qualità.   Per fare advertising su tik tok, invece, occorre avere un referente sull’app, essere un brand famoso e lanciato sul mercato. Inoltre bisogna avere un budget determinato, ed i contenuti sono legati a challenge “dal basso” (delle sfide tra utenti che possono realizzare video a tema oppure #hashtag da lanciare tra gli users).   Ciò che non tutti sanno, è che vengono pagati anche direttamente i creatori di contenuti più in voga: i fans possono inviare “rewards”, acquistando sull’app delle monete virtuali, che i creatori di contenuti possono tramutare in diamanti e poi cambiare in soldi veri e propri. La piattaforma trattiene il 50% delle monetine ricevute dai content creator reinvestendole nell’app. Infatti, questo metodo delle ricompense dovrebbe essere una sorta di rimborso spese, in quanto per un video molto breve occorrono spesso diverse ore di prove e montaggio, nonché attrezzature professionali.
Continua a leggere...
Ambienti di apprendimento innovativi: opportunità da non perdere per le Scuole!
Di Daniela Zepponi
|
Pubblicato il 30 Ottobre 2019
Una nuova importante opportunità viene messa a disposizione dal Ministero dell’Istruzione per le Scuole italiane, dedicato alla realizzazione di “Ambienti di apprendimento innovativi”, ossia ambienti e spazi di apprendimento attrezzati con risorse tecnologiche innovative, capaci di integrare nella didattica l’utilizzo delle tecnologie. Infatti in attuazione del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’Università e della ricerca 22 novembre 2018, prot. n. 762, il Ministero intende offrire risorse dedicate proprio a questo. Lo scopo di tutto è promuovere l’impegno attivo degli studenti, promuovere l’apprendimento coordinato, stimolare i docenti a sintonizzarsi sulle motivazioni degli studenti, il tutto in uno spazio che si presenta misto, in parte virtuale in parte reale arricchendo il contenuto della didattica di risorse digitali fondate sulla realtà virtuale e aumentata. Parliamo quindi di flessibilità, adattabilità, multifunzionalità e mobilità, connessione continua con informazioni e persone, accesso alle tecnologie, alle risorse educative aperte, al cloud, apprendimento attivo e collaborativo, creatività, utilizzo di molteplici metodologie didattiche innovative. Una didattica smart, quindi, e noi di Sistema 3, che da sempre collaboriamo con le realtà legate all’Istruzione di tutta Italia, mettiamo a disposizione la nostra competenza e la nostra progettualità per pensare insieme a Dirigenti e Docenti le migliori soluzioni hi-tech da destinare agli studenti. La Sistema 3 infatti si caratterizza da sempre per la vendita di prodotti nel settore educational quali LIM, videoproiettori, monitor touch, laboratori di informatica/linguistici, per la realizzazione di impianti wifi in ambienti scolastici e per la formazione del personale docente secondo Direttiva Ministeriale n.170/2016 (ex n. 90/2003). Siamo certificati per la vendita e l’installazione di prodotti Promethean, lavagne e monitor interattivi: https://www.prometheanworld.com/activpanel  Per i monitor touch siamo certificati anche per prodotti NEC: https://www.nec-display-solutions.com/ e ovviamente siamo iscritti al Mepa. Noi di Sistema 3 possiamo essere al vostro fianco per cogliere l’opportunità di rinnovare i vostri ambienti didattici e dare un’opportunità in più di crescita ai vostro studenti: contattateci allo 0733 598843!
Continua a leggere...
Youthquake - Il Cammino dei Passi Azzurri: la bella avventura di 10 giovani europei
Di Daniela Zepponi
|
Pubblicato il 09 Ottobre 2019
Si è concluso il bellissimo progetto  “Youthquake - Il Cammino dei Passi Azzurri”, esperienza di volontariato europeo finanziato dal programma Erasmus+ che ha visto coinvolte le associazioni ARCS di Roma e Gruca onlus di Macerata con la collaborazione tecnica di Risorse Active Tourism ed il supporto logistico dell’Unione Montana dei Monti Azzurri. 10 giovani volontari provenienti da Regno Unito, Spagna, Francia, Polonia, Turchia e Portogallo di età compresa tra 18 e 25 anni hanno percorso uno straordinario cammino all’interno del territorio dell’Unione Montana dei Monti Azzurri, ideato nel corso del Progetto Rinascimento Appennino. Si tratta di un lungo anello di 160 km suddivisi in 9 tappe che è già oggetto di promozione verso i camminatori di tutta Europa. L’itinerario attraversa borghi medievali dal fascino senza tempo percorrendo per lo più strade bianche e sentieri già esistenti, costeggiando campi coltivati e incrociando casali e vecchie chiese rurali. Le località toccate sono state nei secoli teatro di eventi storici cruciali per il nostro paese: dal Risorgimento al Medio Evo, dalla Resistenza all’Impero romano. Eventi che hanno lasciato tracce indelebili nell’architettura, nell’arte e nelle testimonianze storiche che hanno plasmato l’anima dei borghi in cui ci si immerge nel corso del cammino. Le 9 tappe sono partite da Camporotondo di Fiastrone e hanno portato i giovani volontari, accompagnati da una Guida Ambientale Escursionistica, ad attraversare tutti i comuni dell’Unione Montana pernottando a Sarnano, Monte San Martino, Sant’Angelo in Pontano, San Ginesio, Colmurano, Abbadia di Fiastra, Tolentino e Serrapetrona. I ragazzi hanno tenuto un diario giornaliero del cammino e sono intervenuti in diretta su Radio Linea parlando dell’esperienza vissuta e delle eccellenze naturalistiche, storiche e culturali del territorio.Al termine del Cammino i volontari hanno alloggiato nell’ostello comunale di Camporotondo di Fiastrone e lavorato per due settimane nella mediateca comunale per rielaborare il materiale raccolto durante il trekking e per sviluppare strategie di marketing territoriale online al fine di promuovere il nostro territorio anche nei loro paesi di origine.Nel corso delle attività i giovani camminatori hanno avuto anche un occhio privilegiato sul post sisma e sulla situazione che permane nell’entroterra maceratese, cercando di raccontare il contesto e cosa significa attraversare questi luoghi feriti. Noi di Sistema 3, che siamo partner del progetto Passi Azzurri, riteniamo sia stato un modo eccellente di raccontare il nostro territorio!
Continua a leggere...
Abbiamo lavorato con
1986
Anno di fondazione dell'azienda
110+
Software gestionali (cloud e non) gestiti
1780
Kit Lim consegnati, installati e collaudati
140+
Portali web, siti internet ed app
I nostri fornitori sono